JBPM

jBPM motore è un flusso di lavoro di open source scritto in Java che può essere eseguito i processi aziendali descritti in BPMN 2.0 (o nella vostra lingua jPDL definizione del processo nelle versioni precedenti). È distribuito sotto la licenza Apache (o LGPL nelle versioni precedenti) dalla comunità JBoss.

Essenzialmente prende descrizioni grafiche processo jBPM come input. Un processo comprende compiti che sono collegati con i flussi di sequenza. Processi rappresentano un flusso di esecuzione. Schema grafico ( diagramma di flusso ) di un processo viene utilizzato come base per la comunicazione tra non – utenti tecnici e sviluppatori.

Ogni esecuzione di una definizione di processo è chiamato “istanza del processo.” jBPM gestisce le istanze di processo. Alcune attività sono automatici, come ad esempio l’invio di una e-mail o di invocare un servizio. Alcune attività agiscono come stati di attesa, come ad esempio le attività umane o in attesa di un servizio esterno per restituire i risultati. jBPM gestisce e mantiene lo stato delle istanze di processo in ogni momento.

jBPM si basa sul processo di Virtual Machine (PVM), che è il fondamento della comunità JBoss, per supportare più lingue in modo nativo processo. La comunità JBoss attualmente si concentra sull’uso di specifiche BPMN 2.0 per la definizione dei processi di business.

jBPM offre anche diversi strumenti sia per gli sviluppatori Eclipse e utenti finali (web – based) per creare, distribuire, eseguire e gestire i processi di business in tutto il loro ciclo di vita.

A partire dalla versione 5.0, jBPM include anche regole potenti di business e l’integrazione degli eventi e processi di supporto flessibili, business più avanzate.

jBPM versione 5 era il risultato di una fusione di progetto jBPM Drools Flow, un sotto-progetto Drools sistema.

Vedi anche

  • gestione dei processi aziendali
  • Confronto di motori BPEL (in inglese)
  • Lista JBoss dei programmi (in inglese)